I Difensori dei Diritti Umani
Muhammad Yunus (nato nel 1940)

L’economista e vincitore del premio Nobel Muhammad Yunus è diventato famoso in tutto il mondo per il suo rivoluzionario sistema del micro-credito: la concessione di piccoli prestiti agli imprenditori troppo poveri per ottenere prestiti bancari tradizionali, sistema che ha permesso a milioni di persone di sfuggire alla povertà.

Yunus nacque nella città portuale di Chittagong, nel Bangladesh. La sua vita fu motivata dal suo sogno di un mondo senza povertà. Ciò ebbe inizio nel 1976, quando vide che i tessitori di cestini del villaggio vivevano in condizioni di povertà estrema, nonostante la loro abilità. Considerati soggetti poveri a rischio di credito, gli artigiani erano costretti a prendere denaro in prestito a interessi elevati per acquistare bambù, senza guadagnare alcun profitto dopo aver ripagato gli usurai. Di tasca sua, Yunus fece un prestito di 27 dollari ad un gruppo di donne che poi gli restituirono il denaro e che, per la prima volta, realizzarono un piccolo profitto. Yunus si rese conto che tramite minuscoli prestiti e servizi finanziari, poteva aiutare le persone indigenti a liberarsi dalla povertà.

Nel 1983 istituì la Grameen Bank (la Banca del Villaggio), fondata sulla sua convinzione che il credito fosse un diritto umano fondamentale. Nell’arco di un quarto di secolo la banca era divenuta la sede centrale di una rete di istituzioni simili presente in 100 nazioni, permettendo a milioni di persone di sfuggire alla povertà, tramite la concessione del diritto economico personale. Il professor Yunus è un membro del consiglio della Fondazione delle Nazioni Unite ed ha ricevuto numerosi premi internazionali per i suoi sforzi umanitari.

SCARICA »
SCARICA